INFO E SERVICE

Sicurezza

Il tragitto nella gola non presenta particolari problemi per escursionisti esperti dotati di buone scarpe da montagna. Si ricorda che in caso di pioggia, freddo e temporali, l’escursione alla gola è fortemente sconsigliata per il pericolo di caduta sassi. Prima della vostra partenza Vi chiedamo di passare al Centro Visitatori di Aldino o al Museo GEOlogico a Redagno dove otterrete tutte le informazioni sulle condizioni aggiornate della gola del Bletterbach. E potrete inoltre noleggiare gratuitamente i caschi necessari per la gita.

Informazioni per i proprietari di cani: anche se teoricamente è possibile fare l’escursione nella gola del Bletterbach con i cani, lungo il sentiero GEOlogico si trovano diversi passaggi con scale di ferro dove i vostri animali corrono il rischio di ferirsi. Se decidete di portare il cane vi preghiamo comunque di tenerlo al guinzaglio – Per rispetto degli altri visitatori.

Per la vostra sicurezza durante l’escursione nella gola del Bletterbach vi consigliamo di osservare le seguenti regole:

  • Per il pericolo di caduta massi é obbligatorio indossare un casco protettivo. É possibile noleggiare caschi presso il Centro Visitatori del GEOPARC Bletterbach.
  • Le escursioni nella gola vengono fortemente sconsigliate per elevato pericolo di caduta massi e frane nei periodi di gelo o disgelo, cosí come in caso di pioggia o temporali.
  • In condizioni di bel tempo il sentiero nella gola é facilmente percorribile da escursionisti allenati. É molto importante indossare scarpe resistenti e con un buon profilo.
  • Restare sui percorsi giá tracciati.
  • Non soffermarsi sotto le pareti rocciose.
  • In caso di caduta massi allontanarsi immediatamente dalla zona dipericolo.
  • Osservare costantemente lo sviluppo meteorologico durante l’escursione. In caso di temporale imprevisto, lasciare immediatamente la gola prendendo il sentiero più breve.
  • La rete cellulare é disponibile solo in alcuni punti. Questi sono indicati da cartelli (fuori dalla gola). Numero d’emergenza: 118
  • Rispettiamo la natura – Non buttiamo rifiuti!

In caso di emergenza:

  • Allontanare l’infortunato dalla zona di pericolo
  • Verificare la presenza delle funzioni vitali
  • Avvisare i soccorsi: 118 UE 112
  • Cosa è successo?
    Dove
    è successo? Indicate il numero del panello informativo più vicino e precisate se vi trovate nella gola o sul sentiero nel bosco?
    Quando
    è successo?
    Quanti
    feriti ci sono?
    Chi
    chiede aiuto?
    Come sono le condizioni meteo della zona?
  • Prestare il primo soccorso

Tutte le escursioni al Bletterbach si fanno sotto la propria responsabilità.